Pavia - un'opera mimetica

Pavia - un'opera mimetica

Il grande magazzino completamente automatizzato commissionato dalla FINCOMA SPA a Stradella (Pavia), è un significativo esempio di come il policarbonato consenta l’ottimale inserimento nel paesaggio di strutture imponenti.
L’opera, progettata dall’architetto Vassallo e realizzata dalla Armes di S. Polo d’Enza (RE), è una struttura metallica di 83 m di lunghezza e 21 metri di altezza fuori terra - per un totale di 3.700 metri quadri - rivestita con pannelli lunghi 18,65 m. Il progettista, oltre ad avvalersi di un materiale noto per la sua versatilità, ha chiesto alla SEP di Volano (TN) di realizzare dei pannelli con una colorazione fuori catalogo, così da rendere minimo l’impatto ambientale.
Il risultato è un’opera di vero mimetismo, quasi capace - a dispetto delle dimensioni - di nascondersi all’occhio umano. Una struttura leggera, anche dal punto di vista sostanziale. Infatti, l’uso del policarbonato - solo 3,5 kg/m2 - ha permesso il complessivo alleggerimento della carpenteria metallica, e conseguente risparmio economico.
Tutti i profili di contenimento in lattoneria sono stati ridotti tutti al minimo necessario, ma in ogni caso tali da garantire ai pannelli la dilatazione termica degli stessi.
Per questo motivo, solo i profili sommitali e quelli di base sono in acciaio, mentre tutti quelli verticali sono stati realizzati tramite presso piegatura a freddo di lastre in policarbonato compatto da 4 mm.
I pannelli utilizzati sono SepLux 40, con spessore di 40 mm, struttura a tre pareti, passo 435 mm e isolazione termica pari a U= 1,84 W/(m2K), protetti ai raggi U.V
La “serie” Seplux 40, oltre al tre pareti qui impiegato, vede il 40 5Px (40 mm con 5 pareti multicamera con un isolamento termico U= 1,4 W/(m2K)) ed il nuovissimo 40-9P (40 mm 9 pareti con un isolamento termico U= 1,2 W/(m2K)).

La perfetta fusione tra la creatività del progettista ed un materiale moderno come il policarbonato, si sono tradotti in un’opera innovativa; eccezionale sotto molti aspetti. Infatti, non va dimenticato come l’impiego di pannelli lunghi 18,65 m, oltre a richiedere un’alta professionalità da parte della ditta installatrice, abbiano rappresentato una grande sfida per chi ne ha curato il trasporto dallo stabilimento SEP in Trentino al sito in provincia di Pavia.

Accetto

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.